Collaborazioni

Associazioni e Gruppi


SIUA - Scuola d'Interazione Uomo Animale

La Scuola di Interazione Uomo-Animale (Siua) nasce a Bologna nel 1997, promossa e diretta dal professor Roberto Marchesini, etologo e saggista molto conosciuto all'estero, sia dagli specialisti che dal grande pubblico, con l'obiettivo di valorizzare la relazione con gli animali. 

Sotto la sua direzione la Siua, come centro di formazione, ha raggiunto non solo una forte riconoscibilità e accreditamento nei professionisti del settore, ma una vasta capillarità di diffusione su tutto il territorio nazionale, con sedi operative e team didattici nelle varie regioni.

Attraverso la formazione dei medici veterinari, degli educatori cinofili, degli operatori di Pet Therapy, degli insegnanti nelle scuole e dei consulenti della relazione, Siua arriva a tutti gli opinion maker della relazione con il pet orientando le scelte di un settore che in questi anni ha conosciuto un trend di crescita fortemente positivo, senza subire flessioni nemmeno in questi ultimi anni di crisi. L’Associazione Noirandagi onlus è ufficialmente affiliata a SIUA

 

Save The Dogs and other Animals

A Ottobre 2013 nasce ufficialmente la collaborazione del Rifugio Sherwood e l’Associazione Noirandagi onlus con Save The Dogs and other animals onlus, associazione italiana fondata nel 2005 da Sara Turetta per sviluppare progetti di salvaguardia dei cani randagi in Romania, dove dal 2001 è in corso un terribile sterminio. Dal 2002 la filiale romena lavora nel Sud Est del paese, in una zona molto povera e degradata. L'associazione sterilizza gratuitamente una media di 2.500 animali all'anno (cani e gatti), gestisce tramite personale locale 2 canili, una clinica mobile e un rifugio per asini, l'unico dell'Est Europa. STD si occupa anche di una ventina di cavalli sottratti ai maltrattamenti e alle macellazioni clandestine. Inoltre porta avanti un programma di adozioni internazionali che in media procura una famiglia ogni anno a 500/600 cani randagi (Nord Italia, Svizzera, Svezia, Finlandia e Olanda). STD, la cui missione è una Romania senza randagi, che ama e tutela i suoi animali, vive unicamente dei fondi provenienti da donatori privati di vari paesi europei. Lo sapevi che i cagnolini romeni che atterrano in Italia possono contare su una rete di 25 rifugi partner che STD ha accuratamente selezionato in tutto il Nord Italia? Cliccando qui trovate la lista completa delle strutture alle quali va il nostro più sentito ringraziamento.

 

ACC - Segugi Rescue

Da oltre tre anni il Rifugio Sherwood collabora con ACC – Segugi Rescue che non è un'associazione ma un gruppo di sole 4 persone che nasce per aiutare i cani da caccia ospiti nei canili e per favorirli nel trovare finalmente la dignità che meritano in seno a una famiglia.

Sfatiamo il mito che bracchi, setter, pointer, spinoni o segugi debbano essere utilizzati solamente per la caccia e in contesti che impongano ampi spazi.
Le loro adozioni sono difficili proprio a causa di questo marchio che è stato loro ingiustamente incollato addosso.

E' una bugia. I cani da caccia sono di indole pacifica, buona e giocherellona adattissimi alla vita in famiglia e in casa proprio grazie al loro temperamento gioioso e mite.

 

Musi Felici

"L'Associazione Musi Felici onlus si è formata il 10 Settembre 2009, ma molte persone che ne fanno parte, erano in precedenza in altri gruppi con l'identico scopo di aiuto agli animali. Siamo un gruppo di volontari on line da diverse regioni italiane e anche dall'estero che collabora a questo progetto che noi riteniamo molto importante. In poco tempo però sia Marcella che Patrizia sono state bravissime a trovare nuova gente desiderosa di aiutare i pelosi ed eccoci qui: siamo tutti molto motivati e vogliosi di fare, benché ognuno di noi abbia una propria vita, più o meno incasinata. Ora siamo arrivati a quota 50 soci. E non è certamente finita quì. Ognuno di noi versa una quota mensile a sua scelta ( c'è chi versa 10 € e chi 50 € mensili ) su un conto bancario aperto appositamente per il gruppo e tutti insieme comunichiamo via mail, e grazie a questo fondo paghiamo mensilmente le pensioni. La contabilità è sempre on line (naturalmente in mail riservate al gruppo), trasparente a tutti, così come i dati delle persone appartenenti al gruppo. Riceviamo foto aggiornate e informazioni dei "nostri" cani e cerchiamo loro adozione. Noi tutti proponiamo dei casi limite sui quali poter intervenire, casi di cani abbandonati, cani senza casa che vagano per strada, cani maltrattati, cani che sopravvivono in canili lager ecc”. Oggi l'Associazione Musi Felici onlus collabora con il Rifugio Sherwood contribuendo anche al mantenimento del cane Lupo.

 


Negozi Amici

A partire dal 21 Giugno 2013 l'Associazione Noirandagi Onlus subentra nella gestione del volontariato al Rifugio Sherwood. Inizia un nuovo corso della realizzazione del progetto Randagiopoli. C'è molto lavoro, tempo ed energia da dedicare ai nostri ospiti senza famiglia, abbiamo bisogno del vostro tempo, del vostro talento e delle vostre donazioni, sotto qualsiasi forma. Cibo umido e crocchette, guinzagli, pettorine, collari, museruole, lettini e conche, giochi per cani, medicinali e antiparassitari, sacchetti per le deiezioni, detersivi igienizzanti per pavimenti, coperte ect. Se avete disponibilità di qualsiasi cosa possa essere utile per cani e gatti bisognosi, venite a trovarci, così potrete constatare di persona come verrà impiegato ciò che avete portato. Se non potete venire, ci sono altri modi per aiutarci. In molti negozi di animali, dal piccolo negozio di quartiere alla grande catena commerciale, troverete i nostri bidoni colorati e il materiale informativo dell’Associazione Noirandagi onlus e del Rifugio Sherwood: aggiungendo un acquisto anche minimo alla vostra spesa, per gli ospiti del rifugio sarà moltissimo.
Ringraziamo tutti loro per la sensibilità, l’accoglienza e la gentilezza che ci riservano.